maggio 2017
YUJA WANG
È nata a Pechino il 10 febbraio 1987, viene da una famiglia di musicisti. La madre, Zhai Jieming, è una ballerina e suo padre, Wang Jianguo, è un percussionista.

Wang ha iniziato lo studio del pianoforte all'età di 6 anni, a 7 anni ha iniziato lo studio di tre anni al Conservatorio Centrale di Musica di Pechino. A 11 anni la Wang entrò nel Morningside Music Bridge International Music Festival, all'Università Mount Royal di Calgary , Alberta, come studente più giovane del festival.

All'età di 15 anni, Wang è entrata al Curtis Institute of Music di Filadelfia, dove ha studiato per cinque anni con Gary Graffman e si è diplomata nel 2008. Graffman disse che la tecnica della Wang lo impressionò durante la sua audizione, ma "era l'intelligenza e il buon gusto" delle sue interpretazioni che la distinguevano.
Nel 1998, Wang ha vinto il terzo premio al Concorso Internazionale Ettlingen per Giovani Pianisti, nel 2002, Wang ha vinto il concorso di concerto dell Aspen Music Festival and School.

Nel 2003, Wang fece il suo debutto europeo con l’Orchestra Tonhalle di Zurigo.
L'11 settembre del 2005, Wang è stata nominata vincitrice del premio biennale Gilmore Young Artist Award 2006, assegnato ai più promettenti giovani. Come parte del premio, ha ricevuto 15.000 dollari, è apparsa ai concerti del Gilmore Festival e le è stato commissionato un nuovo lavoro per pianoforte.

Nel marzo 2007 avvenne la svolta di Wang, quando sostituì Martha Argerich in alcuni concerti tenuti a Boston.
Il 21 gennaio 2008 ha suonato nell'Hill Auditorium ad Ann Arbor, concerto dopo il quale, vista la vera e propria standing ovation del pubblico, concesse ben tre bis: un brano di Gluck (trascrizione della stessa Wang), la Marcia "Alla Turca" di Mozart (nella trascrizione di Volodos) e il teatrale Volo del Calabrone nella mirabolante trascrizione pianistica di Cziffra.

Nel 2009 Wang ha suonato e registrato il Concerto in sol minore n. 1di Mendelssohn con Kurt Masur al Festival di Verbier. La sua interpretazione del Il volo del Calabrone di Rimskij-Korsakov è riportata tra i DVD scelti del Festival di Verbier dal 2008.
Il video "Bumblebee" di Wang è stato visto più di 4,5 milioni di volte su YouTube.

Nel maggio 2013 si esibisce in concerto alla Fazioli Concert Hall di Sacile, organizzato dalla casa produttrice di pianoforti, suonando brani di Lieberman, Scriabin, Rachmaninov e Ravel; nello stesso mese questi brani verranno replicati nel corso di una tournée comprendente alcuni teatri dell'Italia settentrionale: il Teatro Comunale di ferrara, Il Teatro Gaetano Donizetti di Bergamo ed il Teatro Grande di Brescia nell'ambito del 50ºFestival pianistico internazionale.
Il 5 maggio 2014 si è esibita con grande successo, eseguendo brani di Chopin, Stravinsky, Kapustin, con numerosi bis, al Carlo Felice di Genova in un concerto della Giovine Orchestra Genovese.

Wang ha debuttato con i Berliner Philarmoniker nel maggio 2015, eseguendo il Concerto per pianoforte n.2 di Sergej Prokofiev con il direttore Paavo Javi.
La sua carriera è tutto un succedersi di successi favoriti anche dal modo disinvolto e giovanile di presentarsi al pubblico.

(Nikolaj Andreevic Rimskj Korsakov - Il volo del calabrone.)





Fonti:
Wikipedia
Youtube
yujawang.com
Meloman

 
stampa articolo
Politica dei Cookie       -       Design & Animation: Filippo Vezzali - HTML & DB programming: Alain Franzoni