giugno 2018
IL GIARDINO DELLE FARFALLE
foto

Il Giardino delle Farfalle si trova nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, in una piccola località del Comune di Cessapalombo, denominata Montalto, intrisa di natura, storia e tradizioni.
La struttura museale si compone di numerosi spazi e ambienti: il museo multimediale dedicato alle farfalle del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, ed un giardino di 12000 mq, dedicato non soltanto a questi Lepidotteri ma anche alle piante, con particolare interesse per le piante spontanee, aromatiche, officinali e mellifere.

Il Museo multimediale è composto da cartelli didattici, video e una collezione di farfalle e falene locali; ciò permette al visitatore di conoscere tutte le curiosità di questi insetti.
Il Parco esterno è suddiviso in numerose aree, una Serra-Osservatorio dove osservare dal vero le varie fasi del ciclo vitale di questi splendidi insetti, una zona umida, numerosi spazi dove osservare insetti, tutti in assoluta libertà.
foto
Questo giardino nasce ad iniziativa di Fabiana e Patrizio che hanno deciso di intraprende questa iniziativa “un parco didattico per scuole e famiglie”.
Un’oasi naturalistica dedicata alle farfalle dei monti Sibillini che qui nascono e rimangono per tutto il loro ciclo vitale grazie alle piante e i fiori seminati.
Ciò proprio nei luoghi dove il recente terremoto ha segnato duramente residenti e loro attività produttive, la stessa casa ed il museo sono stati duramente colpiti, Fabiana e Patrizio hanno dovuto ricominciare quasi da zero.

Ciò è stato possibile anche attraverso la solidarietà dei concittadini, ma anche di generosi finanziatori, come nel caso della baita di legno donata da un avvocato di Mantova e dove adesso è stato collocato il centro didattico ed è stato allestito il museo pensato e realizzato a misura di bambino.
C’è voluto un anno e mezzo, ma ora il sogno è una realtà.
La caratteristica di questo giardino delle farfalle è ” la libertà”: qui non esistono serre, tranne la serra osservatorio ,ma solo fiori scelti in funzione delle diverse specie di lepidotteri : sono ben 851 le specie che frequentano l’area.

Oltre al giardino è stato aperto, o meglio riaperto, uno spazio di ristorazione dedicato alla degustazione dei prodotti tipici.
“Dovremmo imparare tutti dalle farfalle – ammette Patrizia – che hanno una vita breve ma decisamente intensa. Una vita di emozioni. Proprio come dovrebbe essere la nostra”.



Fonti:
Il fatto quotidiano,
lifegate,
regione.marche.it,
facebook:il giardino delle farfalle.

Sergio Saladini

 
stampa articolo
Politica dei Cookie       -       Design & Animation: Filippo Vezzali - HTML & DB programming: Alain Franzoni