settembre 2022
IL LIGUSTRUM LUCIDUM
foto

Albero che chiami la vita,
tieni in te la sapiente radice del mio mutamento.
(Alda Merini)



Il ligustro lucidum è una pianta arbustiva sempreverde che appartiene alla famiglia delle oleacee.

E’ originaria dell’Asia, dell’Europa, dell’Africa del Nord e dell’Australia. Fu introdotta in Europa nel XVIII secolo come pianta ornamentale ma oggi è diventata molto comune e la si ritrova in parchi, giardini e nelle alberature stradali.

Queste piante possono arrivare fino ad una altezza di 10 - 15 metri . E’ una pianta legnosa con portamento arboreo. La sua ramificazione è abbondante e si sviluppa spesso fin dalla base con gemme poste ad altezza el suolo superiore ai due metri.
Cresce spontaneamente su quasi tutto il territorio italiano e compare nella lista delle specie invasive della Lombardia e del Veneto.

L'epiteto specifico (lucidum) deriva dal latino e significa "lucido, chiaro o brillante e splendente" e fa riferimento alle foglie che hanno questa caratteristica.
foto

ll nome generico, già in uso al tempo dei Romani per indicare la specie europea (L. vulgare), prende origine del latino 'ligare' (legare), perché i rami terminali venivano usati per legature e intrecci; il nome specifico si riferisce alle foglie con faccia superiore lucida.

Ha delle radici molto legnose e delle infiorescenze a pannocchia a forma piramidale formate da piccoli fiori. La fioritura avviene tra giugno e agosto, successivamente produce delle bacche nerastre velenose.

Il ligustro tollera quasi tutti i tipi di clima, resiste bene persino a temperature che arrivano ai -20°C, e si adatta a tutte le posizioni, sia soleggiate che ombrose.

E’ diffuso come pianta ornamentale e nella forma arborea viene impiegato lungo i viali poichè presenta una forma contenuta, una buona resistenza all' inquinamento e resiste bene alla siccità.

In antichità si pensava che la pianta avesse proprietà curative, però studi più recenti hanno dimostrato che non solo la pianta non è curativa, ma è persino velenosa.

Dalla corteccia è possibile ottenere un colorante giallo.


Fonti:
ilgiardinodeltempo.altervista.org/
www.ascuolanelparco.it/ligustro-lucido/
dryades.units.it/Roma/
www.piante-e-arbusti.it/
www.picturethisai.com/it
it.wikipedia.org/wiki/Ligustrum_lucidum

Anna Zacchetti

 
stampa articolo
Politica dei Cookie       -       Design & Animation: Filippo Vezzali - HTML & DB programming: Alain Franzoni